Nuovo accordo per gli impiegati agricoli di Cremona

Stipulato il 7/12/2018, tra la Libera Associazione Agricoltori Cremonesi, la CIA Est Lombardia e Confederdia, FAI-CISL Asse del Po, FLAI-CGIL Cremona e UILA Brescia-Cremona, l’accordo per il rinnovare del CIPL del 7/8/2014 per i quadri e gli impiegati agricoli della provincia di Cremona

Decorrenza
L’accordo di rinnovo fatte salve le specifiche decorrenze espressamente previste, ha durata quadriennale e decorre dall’1/1/2018 con scadenza al 31/12/2021, mantenendo la sua efficacia economica fino al rinnovo successivo.


Quadri
Secondo quanto previsto dall’art. 17 del CCNL del 23/2/2017, viene recepito il nuovo livello retributivo del quadro.


Retribuzione
Verrà corrisposto l’aumento del 3,00% della vigente retribuzione contrattuale mensile al 31/12/2018 con decorrenza dal 1/1/2019. Per i dipendenti in forza alla data di sottoscrizione dell’accordo è prevista l’erogazione di una somma “una tantum” di euro 150,00 a copertura dell’anno 2018, con la mensilità di Dicembre 2018.


Indennità di cassa
A decorrere dal periodo di paga”Gennaio 2019 agli impiegati cui è affidata la mansione di Cassiere è riconosciuta una indennità mensile (per 12 mensilità) nella misura di euro 50,00.


Salute e Sicurezza
Il datore di lavoro stipulerà una polizza assicurativa in favore dei propri dipendenti che sono esposti al rischio di responsabilità penale e civile verso terzi che svolgono l’incarico di R.S.P.P. ai sensi del D.Lgs. 81/2018.